Recupero di un'antica casa in sasso della Val Chiavenna

Pianazzola (Chiavenna), 2022

Ristrutturazione di una casa in sasso in un borgo arroccato sul versante della montagna che sovrasta Chiavenna. Il lavoro è stato fatto per una famiglia inglese appassionata delle tradizioni costruttive tipiche della valle. Sulle facciate è stato eliminato l’intonaco che parzialmente le rivestiva, riportando le pietre a vista, mentre i balconi precedentemente in ferro e cemento sono stati ricostruiti in legno. Il tetto è stato rifatto interamente, mantenendo la struttura principale in grossi tronchi di larice, mentre la copertura è stata rifatta con le tipiche “piote” (lastre in pietra locale) di apezzature irregolari.

All’interno i lavori principali hanno riguardato il piano primo e sottotetto. E’ stato demolito il solaio del sottotetto e tutte le pareti interne, realizzando uno spazio giorno a doppia altezza, sul quale si affaccia un piccolo soppalco in corrispondenza della zona cucina e pranzo.

Si è cercato di conservare tutti i dettagli e gli elementi di arredo fissi esistenti: scale in legno e pietra, e pavimenti in grosse tavole di castagno, privilegiando nella definizione dei materiali un’approccio restaurativo e di recupero della tradizione.